Il fondo

Il fondo è oggetto di un piano di assestamento forestale riconosciuto dalla Regione Lombardia e ricade quindi sotto la tutela di precise leggi. In tutta la proprietà si deve evitare di disturbare gli animali, danneggiare alberi o cespugli e raccogliere fiori. Chi fosse eventualmente interessato a saperne di più, può chiedere informazioni ai coordinatori della pattuglia interventi forestali della Fondazione, presenti in Base.

Essendo una proprietà privata, è opportuno chiedere, anche per il solo passaggio o per la sosta, autorizzazione ai resposabili in servizio presso la base, riconoscibili dal fazzoletto al collo di color verde con bordature azzurre e rosse.

I segni del lavoro dell'uomo nel fondo di Piazzole sono numerosi: oltre agli edifici, sono visibili i terrazzamenti utilizzati per la coltivazione della vite, il grande castagneto da frutto e i resti di due carbonaie.

RIFERIMETI CARTOGRAFICI:

I.G.M   CARTA D'ITALIA 1:25000 foglio 47 quadrante IV orientamento N.E. GUSSAGO "50.54n5.90e"
KOMPASS carta turistica   106 Lago d'Iseo - Franciacorta  1:50 000

Nel frattempo, per ingannare l'attesa, ecco una mappa aggiornata del fondo realizzata per Piazzole:
 



il percorso 71-s-d in E08 per il recupero legname,
non è ancora stato realizzato.